Torna a speciale Pordenonelegge 2020

Gianrico Carofiglio, Della gentilezza e del coraggio

Breviario di politica e altre cose

Condividi

La convivenza civile ha bisogno di regole. In Della gentilezza e del coraggio, Breviario di politica e di altre cose, pubblicato da Feltrinelli, Gianrico Carofiglio prova a suggerire queste regole, ispirandosi sia ai maestri del lontano Oriente sia a pensatori moderni. La gentilezza non sono le buone maniere, non è il garbo, non è la mitezza, non è un'attitudine a ritirarsi dal conflitto. La gentilezza per lui è una forma di intelligenza e aiuta a trasformare il mondo, opponendosi alla rabbia, al dileggio, alla demolizione dell'avversario. Bruno Ruffolo intervista a Pordenonelegge Gianrico Carofiglio.

Gentilezza insieme a coraggio significa prendersi la responsabilità delle proprie azioni e del proprio essere nel mondo, accettare la responsabilità di essere umani.



Gianrico Carofiglio, magistrato dal 1986, ha lavorato come pretore a Prato, Pubblico Ministero a Foggia e come Sostituto procuratore alla Direzione distrettuale antimafia di Bari. È stato eletto senatore per il Partito Democratico nel 2008. Il suo primo romanzo è del 2002, Testimone inconsapevole, edito da Sellerio. Sempre con protagonista Guerrieri, da Sellerio seguono nel 2003 Ad occhi chiusi e nel 2006 Ragionevoli dubbi. Tra i suoi libri: Il passato è una terra straniera (Rizzoli, 2004), premio Bancarella 2005, da cui è tratto l'omonimo film prodotto da Fandango nel 2008; con il fratello Francesco la graphic novel Cacciatori nelle tenebre (Rizzoli 2007); L'arte del dubbio (Sellerio 2007); Né qui né altrove (Laterza 2008); Il paradosso del poliziotto (Nottetempo 2009); Le perfezioni provvisorie (Sellerio 2010); Il silenzio dell'onda (Rizzoli 2011), Il bordo vertiginoso delle cose (Rizzoli 2013), La casa nel bosco (scritto con il fratello Francesco, 2014). Tra le più recenti pubblicazioni Einaudi si ricordano: Una mutevole verità (2014) e la nuova indagine di Guido Guerrieri La regola dell'equilibrio, Passeggeri notturni e L'estate fredda (2016); Alle tre del mattino (2017), La misura del tempo (2019) e Non esiste saggezza. Edizione definitiva (2020). Nel 2020 pubblica con la casa editrice Feltrinelli Della gentilezza e del coraggio. Breviario di politica e altre cose