Stefano Vicari, Bambini autonomi, adolescenti sicuri

Crescere i nostri figli nel benessere mentale

Professore ordinario in Neuropsichiatria infantile presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Stefano Vicari in Bambini autonomi, adolescenti sicuri, Crescere i nostri figli nel benessere mentale (edizioni LSWR) offre ai genitori una guida completa al loro compito educativo. Si parte dalla fase prenatale: dall’età migliore per fare un figlio (per la madre ma anche per il padre) alle precauzioni indispensabili in gravidanza (non bere alcol, non fare uso di sostanze stupefacenti). Vicari sottolinea poi la necessità che il neonato riceva i giusti stimoli per poter sviluppare le proprie potenzialità. L’asilo nido è un servizio socioeducativo fondamentale che aiuta i bambini ad acquisire la capacità di autocontrollo delle emozioni. Un punto cardine dell’educazione è l’autonomia: i genitori devono trasmettere al figlio il convincimento che può farcela da solo. anche se loro sono pronti ad aiutarlo. Durante l'adolescenza alla famiglia è richiesto il massimo impegno di flessibilità ed equilibrio, oltre che di vigilanza; eventuali disturbi mentali vanno riconosciuti presto in modo da poterli curare tempestivamente. In apertura di questa intervista Vicari osserva come i maggiori disturbi mentali tra gli adolescenti siano stati causati dalla seconda ondata della pandemia, quando molti di loro si sono trovati soli in casa mentre i genitori erano tornati a lavorare. 

Garantire la salute mentale in età evolutiva resta una priorità fino a oggi ignorata da chi ha responsabilità di governo. È ora che il nostro Paese avvii una politica degna di questo nome, capace di porre al centro del dibattito il diritto alla cura, spesso ancora negato, del bambino e dell’adolescente con disturbo psichiatrico. È fondamentale quindi che genitori, medici pediatri e non solo, psicologi, insegnanti e tutti i professionisti che con il loro lavoro interagiscono con i bambini e adolescenti imparino a riconoscere i segni iniziali di un disturbo mentale per poter suggerire l’intervento tempestivo di personale qualificato evitando perdite di tempo e banali, facili psicologismi.


Stefano Vicari è medico e professore ordinario in Neuropsichiatria Infantile presso la Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Dirige l’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile dell'IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. È membro di numerose Società Scientifiche e autore di oltre 300 pubblicazioni su riviste indicizzate. Ha pubblicato per Tea L’insalata sotto il cuscino (2013), da cui è stata tratta la docufiction televisiva Disordini prodotta da Rai Educational, per Erickson Corpi senza peso e Nostro figlio è autistico (2016) e per Giunti Il filo teso (2019), insieme al vicedirettore del Tg5 Andrea Pamparana.