Dante, l'Europa e il mito

Dante, l'Europa e il mito

Presentazione alla Società Dante Alighieri

19 Gen 2023 > 19 Gen 2023
Dante, l'Europa e il mito
Ventitré personaggi, le loro storie e un lungo viaggio attraverso mille anni di storia sono gli ingredienti del libro di Maristella Mazzocca, con prefazione di Marcello Veneziani. 
A Palazzo Firenze, sede centrale della Società Dante Alighieri a Roma, giovedì 19 gennaio alle 17.30, verrà presentato il volume Dall’Europa del mito all’Europa di Dante. Un imprevedibile passato (Marcianum Press, 2021) di Maristella Mazzocca. Con l’autrice, ne parlano lo scrittore e filosofo  Marcello Veneziani e il Segretario Generale della Dante Alessandro Masi.

Ventitré personaggi, altrettante storie e un lungo viaggio. Che attraversa un millennio di storia e tre civiltà. Dalle quali è nata la nostra. Per ricordare che poche cose restano al fondo di una vita, forse una sola, ed è quanto abbiamo saputo amare. Che tutto nasce dall’amore: anche le leggi, le istituzioni, la scienza o la poesia, figlie, come sapeva Socrate, del desiderio di generazione, dunque di creazione e costruzione. Che la pietà ci rende degni di essere uomini, perché la forza della legge non è la legge della forza. Che la libertà non è un dono ma un impegno. Che il desiderio non è un diritto e non esistono diritti senza contropartita di doveri. Che nulla è onnipotente e fragile come la parola, che può cambiare il corso della storia e quello di una vita. Che tutto è linguaggio, anche il denaro, il tempo o il potere. Che quando le parole perdono senso è la civiltà che l’ha perduto. Che in ogni vita ci sono molte vite: quella che viviamo o abbiamo vissuto, quella che vorremmo o avremmo voluto vivere, quella che non vivremo mai, ma la lettura rende comunque nostra. Appassionandoci, commuovendoci, facendo nostri amori, ambizioni, lutti e delusioni, miserie, grandezze ed ogni imprevedibile azzardo del destino.

Maristella Mazzocca è dottore di ricerca in Filologia moderna e giornalista. A Leopardi e a Dante ha dedicato saggi comparsi su autorevoli riviste accademiche (Lettere italiane, Sigma, Tradurre poesia). Ha ideato e promuove da oltre un quindicennio la rassegna di incontri I valori che non muoiono e, da un quinquennio, il concorso per la Scuola secondaria Adotta una parola. Vive a Padova ed è attualmente Presidente del Comitato di Padova della Società Dante Alighieri.

Diretta su www.dante.global