Quando la lettura merita un tempio

    Dieci tra le più belle biblioteche italiane

    Condividi

    L’Italia si sa è un paese pieno di meraviglie artistiche e architettoniche, e le biblioteche non fanno eccezione, i luoghi destinati a conservare libri e ad accogliere chi i libri li cerca, li legge e li ama, sono importantissimi crocevia non solo per la cultura ma anche per uno scambio e un arricchimento personale profondamente umani, come sa perfettamente chiunque per scelta dedica da sempre parte del proprio tempo al piacere della lettura. Non è facile fare una selezione tra tutte queste meraviglie ma abbiamo scelto alcune delle più suggestive biblioteche italiane da mostrarvi in questa fotogallery: dall’Ambrosiana di Milano alla Piccolomini di Siena, dalla Casanatense di Roma alla Medicea Laurenziana di Firenze, luoghi magici che vale la pena visitare non solo per amore dei libri ma anche solo per ammirare la loro straordinaria bellezza.
    Buona visione e... buona lettura!

    Uno dei malintesi che dominano la nozione di biblioteca è che si vada in biblioteca per cercare un libro di cui si conosce il titolo. In verità accade sovente di andare in biblioteca perché si vuole un libro di cui si conosce il titolo, ma la principale funzione della biblioteca, almeno la funzione della biblioteca di casa mia e di qualsiasi amico che possiamo andare a visitare, è di scoprire dei libri di cui non si sospettava l'esistenza, e che tuttavia si scoprono essere di estrema importanza per noi - Umberto Eco