Le Capitali italiane della cultura

Dal 2015 al 2023

Ogni anno dal 2015, per decreto del Ministro Dario Franceschini, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo designa attraverso una commissione di esperti una Capitale italiana della cultura, alla quale viene conferito un finanziamento di un milione di euro allo scopo di favorirne le attività culturali, valorizzarne i beni culturali e paesaggistici e migliorarne i servizi rivolti al turismo.
 
L'iniziativa "Capitale italiana della cultura" è volta a sostenere, incoraggiare e valorizzare la autonoma capacità progettuale e attuativa delle città italiane nel campo della cultura, affinché venga recepito in maniera sempre più diffusa il valore della cultura per la coesione sociale, l'integrazione senza conflitti, la conservazione delle identità, la creatività, l'innovazione, la crescita e infine lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo. - dal sito del Ministero della Cultura

Nel dettaglio, il conferimento del titolo "Capitale Italiana della Cultura", in linea con l'Azione UE "Capitale Europea della Cultura”, si propone i seguenti obiettivi:

- stimolare una cultura della progettazione integrata e della pianificazione strategica;

- sollecitare le città e i territori a considerare lo sviluppo culturale quale paradigma del proprio progresso economico e di una maggiore coesione sociale;

- valorizzare i beni culturali e paesaggistici;

- migliorare i servizi rivolti ai turisti;

- sviluppare le Industrie culturali e creative;

- favorire processi di rigenerazione e riqualificazione urbana.
 

Dal 2014, da quando abbiamo avuto l’idea di istituire anche in Italia il titolo di Capitale della cultura, ogni edizione ha avuto effetti concreti e positivi sullo sviluppo turistico e sulla fruizione del patrimonio culturale materiale e immateriale dei territori e delle città vincitrici – Dario Franceschini


In questa fotogallery tutte le città italiane designate Capitali italiane della cultura dal 2015 al 2023 (tranne che per il 2019, anno in cui non è stata designata alcuna città).

Per tutte le info, il bando e le linee guida vai al sito.