Giampaolo Bisanti. Carl Maria von Weber - Ludwig van Beethoven - Franz Schubert

Giampaolo Bisanti. Carl Maria von Weber - Ludwig van Beethoven - Franz Schubert

Benedetto Lupo pianoforte, Jean Guihen Queyras violoncello, Marco Rizzi violino

Giampaolo Bisanti. Carl Maria von Weber - Ludwig van Beethoven - Franz Schubert

Condividi

Auditorium “RAI Arturo Toscanini” di Torino
Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai
Concerto registrato il 18 aprile 2008

Carl Maria von Weber - Invito alla danza, rondò brillante, op. 65 (orchestrazione di Berlioz, Hector)
Ludwig van Beethoven - Concerto per violino, violoncello e pianoforte in do maggiore, op. 56
Franz Schubert - Sinfonia in re maggiore, D. 200

Carl Maria von Weber Aufforderung zum Tanz (Invito alla danza), rondò brillante op. 65 (orchestrazione di Hector Berlioz)

Da Weber a Berlioz
Nel 1841 Berlioz aveva ricevuto l’incarico di curare un allestimento francese del Franco Cacciatore di Weber, con tanto di inserto danzato secondo l’irrinunciabile consuetudine del grand opéra. Aggiungere un brano completamente nuovo gli pareva un oltraggio alla memoria del compositore tedesco, morto nel 1826; e così decise di orchestrare l’Aufforderung zum Tanz (Invito alla danza), un brano scritto dallo stesso Weber per pianoforte nel 1819. In questo modo non avrebbe aggiunto una nota di suo pugno, e nello stesso tempo sarebbe stato in grado di soddisfare le esigenze del teatro francese. Ma, nonostante gli scrupoli, le critiche non tardarono a giungere: Richard Wagner, in particolare, trovò l’operazione un’intollerabile violazione del dettato drammaturgico previsto dal padre del teatro musicale tedesco.

Continua a leggere il programma di sala dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

File PDF