Torna a speciale Festa della Musica 2019

Boosta: la musica è cambiata?

Nel mondo musicale tutto è cambiato, dal modo di fare musica, al modo di ascoltarla...

Condividi

Davide Di Leo, in arte Boosta, leader dei Subsonica ed ora musicista solista, intervistato al Festival delle scienze di Roma dedicato al tema del cambiamento, spiega se e come è cambiato l'approcio alla musica.

La musica non è cambiata moltissimo per la parte emozionale e per le cose che racconta, sono diversi i mezzi con cui le canzoni si diffondono, si vendono, si incidono. La tecnologia ha rivoluzionato tutto, portando grossi vantaggi: basta pensare a quanto costava registrare un demo allora, per una band agli inizi era un problema. Oggi bastano un computer e un microfono: la qualità magari non è la stessa ma è più che accettabile. per molto tempo il computer nella musica è servito per imitare gli strumenti tradizionali, adesso la tecnologia diventa invece davvero creativa e non solo emulativa. Siamo appena all’inizio