Torna a speciale Festa della Musica 2019

Roberto Vecchioni

Tra impegno e poesia

Condividi

La musica è la fotografia di una nazione, la testimonianza della vita di un popolo, è la sua cronaca e la sua storia, è uno strumento sociale che trascende la semplice espressione del singolo.


Parola di Roberto Vecchioni, un innamorato della musica, prima ancora che un musicista. Il cantautore espone il proprio pensiero sul ruolo del pentagramma tracciando un sentiero che dall’individuo muove verso il collettivo passando dalla manifestazione delle pulsioni intimistiche alla funzione etica, educativa e diaristica della canzone.

Una canzone è andare contro qualcosa o scrivere per qualcosa. Se non hai passione non continui a scrivere. La mia ricetta? Una porzione di canzone popolare, una di impegno sociale e una spruzzata di poesia...