Dalle microalghe i vaccini del futuro

Angelo Fontana

Condividi

Angelo Fontana, direttore di ricerca presso l'Istituto di chimica biomolecolare del CNR, studia le diatomee, organismi marini monocellulari che fanno anche parte del plancton, per ricavare una possibile cura contro il melanoma.
Questi piccolissimi organismi vegetali, in grado tra l'altro di fare la fotosintesi, comunicano su base chimica e offrono numerose possibilità per ottenere composti di uso medico, tra cui immunostimolanti e vaccini.