Marsili, il gigante del Tirreno

Guido Ventura

Condividi

Il mar Tirreno meridionale svela una nuova catena di 15 vulcani, di cui 7 finora sconosciuti. È la catena di Palinuro, che si estende da circa 90 km a sud della costa di Salerno fino a 30 km a est della costa di Sangineto, in Calabria.

La catena si estende in profondità da circa 3200 m a 80 m sotto il livello del mare. Questi vulcani rappresentano, nel loro insieme, un spaccatura della crosta terrestre dalla quale risalgono magmi provenienti dalle Isole Eolie, dal Tirreno centro-meridionale, e dall’area compresa tra la Puglia e la Calabria.

Il Marsili fa parte della catena vulcanica di Palinuro, è un mostro alto 3000 metri e largo 30 km.

Ce ne parla Guido Ventura, geologo INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia).