Torna a speciale 50 anni dallo sbarco sulla Luna

Moon Village

Il progetto che dopo il 2024 sostituirà la Stazione spaziale orbitante

Condividi

Erano le 2,56 del 21 luglio del 1969 quando Armstrong mise piede sulla Luna e, dopo le altre missioni Apollo che si susseguirono, il nostro satellite è stato praticamente abbandonato per dar vita ad altre esplorazioni. Ma perché questa fiammata di ritorno? Perché la Luna potrà offrire risorse naturali per continuare la conquista dello spazio e aiutare anche il pianeta Terra. Da qui nasce il progetto Moon Village che, oltre ad assumere il ruolo di grande laboratorio umano, dopo il 2024 dovrà sostituire la Stazione spaziale orbitante.
Ce ne parla Barbara Negri, astrofisica dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI).