Marco Saletta: la ricerca tra gaming, serious game e gamification

    Dal Festival della scienza di Genova 2019

    Condividi

    I videogiochi rappresentano spesso un'occasione per sperimentare nuove soluzioni tecnologiche, poi applicate anche al di fuori del contesto dell'intrattenimento, per esempio in ambito educativo o terapeutico. Quali elementi costituiscono i videogame? Quali sono gli effetti sui giocatori? Come è possibile utilizzarli per rendere motivanti anche attività non ludiche? Ne abbiamo parlato con Marco Saletta, presidente dell’Associazione editori sviluppatori videogiochi italiani (AESVI), in questa intervista realizzata durante il Festival della scienza di Genova 2019, contestualmente alla conferenza: Videogame: quanti elementi in gioco! La ricerca tra gaming, serious game e gamification.

    Marco Saletta è presidente dell’Associazione editori sviluppatori videogiochi italiani (AESVI). Laureato in Economia e Commercio, ha ricoperto molti incarichi nelle direzioni marketing e vendite di diverse aziende. Nel 2010 è approdato in Sony Computer Entertainment Italia con il ruolo di direttore vendite. Dal 2011 è general manager di Sony Interactive Entertainment Italia.