Torna a speciale BergamoScienza 2019

    Jordan Reece. La scienza nel calcio d'élite europeo

    Da BergamoScienza 2019

    Condividi

    Oggi la tecnologia ci aiuta a prendere delle decisioni più ricche di informazioni relativamente alle prestazioni e all'utilizzo dei vari atleti. In passato per queste decisioni ci si è sempre basati su opinioni piuttosto soggettive, mentre abbiamo sempre più bisogno di dati oggettivi che ci permettano di decidere se l'atleta è pronto per competere, come sarà la sua risposta corporea allo stress. In passato ci si affidava di meno all'aspetto tecnologico. 

    Oggi invece abbiamo bisogno di maggior equilibrio e lo stiamo raggiungendo grazie alla tecnologia in particolare per gli atleti che giocano nel calcio di serie A.

    Ce ne parla Jordan Reece, fisioterapista nella prima squadra dell'Arsenal, intervenuto nel corso di BergamoScienza 2019.