Andrei Sakharov arrestato a Mosca

Sarà deportato a Gorky

Condividi

Andrei Sakharov è arrestato a Mosca durante una manifestazione contro l’entrata delle truppe sovietiche in Afghanistan e poi deportato a Gorky. Celebre dissidente, insignito del Nobel per la pace, punto di riferimento della resistenza al regime sovietico, Sacharov verrà liberato dal suo esilio solo nel 1987.