Consiglio di sicurezza ONU contro l'Iraq di Saddam

Vietate le armi di sterminio

Condividi

Il Consiglio di Sicurezza dell'ONU approva all’unanimità la sua diciassettesima risoluzione, che vieta all'Iraq il possesso di armi di sterminio e stabilisce la ripresa delle ispezioni nel paese governato da Saddam Hussein. Risultato di un compromesso franco-americano, il documento dà a Saddam sette giorni per accettare la risoluzione.