Esce "Le origini della specie"

Darwin e la teoria evoluzionista

Condividi

Esce “Le origini della specie”, il libro-scandalo del naturalista britannico Charles Darwin. Lo scienziato sostiene che l'evoluzione delle specie si basa sulla selezione naturale. La sua teoria mette in dubbio le tesi religiose sulla creazione del mondo, degli animali e dell'uomo come specie immutabili.