Firmato l'atto finale del congresso di Vienna

Si restaura l'ancien régime

Condividi

Viene firmato l’atto finale del congresso di Vienna. Nel 1815, i rappresentanti delle maggiori potenze europee, vittoriose su Napoleone, si riuniscono a Vienna per cancellare l'eredità della rivoluzione francese e del periodo napoleonico e restaurare i valori dell’”ancien régime”. Le basi su cui si fonda l’accordo sono due: il principio di legittimità, in forza del quale su ogni trono deve tornare il legittimo sovrano, e il principio di equilibrio, che prevede per vari stati una grandezza territoriale tale da favorire una pace europea duratura.