Giulio Einaudi fonda la sua casa editrice

A soli ventuno anni

Condividi

A soli ventuno anni, Giulio Einaudi fonda a Torino l’omonima casa editrice. L’impresa ha sede al terzo piano di via Arcivescovado 7, nello stesso palazzo che aveva ospitato “l'Ordine Nuovo” di Antonio Gramsci. Colonne portanti della casa editrice sono Cesare Pavese e Leone Ginzburg.