Himmler ordina la deportazione degli zingari ad Auschwitz

600 mila vittime

Condividi

Heinrich Himmler ordina la deportazione di tutti gli zingari che vivono in Germania nel campo di sterminio di Auschwitz. Ha così inizio “la soluzione finale” del supplizio gitano. Saranno circa 600 mila gli zingari uccisi durante il nazismo.