Il 7° cavalleggeri USA massacra 400 Sioux inermi

Per vendicare Little Big Horn

Condividi

Il settimo reggimento cavalleggeri dell’esercito americano, armato con le micidiali mitragliatrici Hotchkiss, massacra 400 Sioux inermi, tra cui molte donne e bambini. Il Settimo Cavalleggeri vendica, in questo modo, i morti della battaglia di Little Big Horn del 1876, dove soldati americani guidati dal generale Custer erano stati sterminati dagli indiani.