Il Vietnam del Nord crea i Viet Cong

Per destabilizzare il Vietnam del Sud

Condividi

Il Vietnam del Nord annuncia la formazione del Fronte di Liberazione Nazionale del Sud. L’obiettivo è la creazione di un’organizzazione simile al Viet Minh che aveva liberato il paese dal colonialismo francese, facendo appello a tutti i settori sociali del Sud scontenti del regime di Ngo Dinh Diem. Fin dall’inizio però il Fronte viene di fatto dominato dal partito comunista del Nord, conquistandosi il nome di Viet Cong, contrazione di Viet Nam Cong San o comunista del nord. Saranno gli attacchi del braccio armato del Fronte contro installazioni militari americane a convincere Lyndon Johnson a portare, nel giro pochi anni, il numero dei soldati americani presenti in Vietnam da poco più di diecimila a mezzo milione.