L'URSS invade la Finlandia

Scoppia "la guerra d'inverno"

Condividi

Scoppia “la guerra d’inverno”. L'Unione Sovietica invade la Finlandia, ma incontra una resistenza determinata quanto inattesa. È il momento più drammatico della storia del paese scandinavo. Nel marzo del 1940, l'armistizio: la Russia conquista solo il 10 per cento del territorio finlandese.