La Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea

Nel testo tutti diritti riconosciuti

Condividi

A Nizza, i presidenti del Parlamento Europeo, del Consiglio e della Commissione, a nome delle rispettive istituzioni, sottoscrivono e proclamano la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea. Per la prima volta nella storia dell'Unione Europea un unico testo raccoglie i diritti civili, politici, economici e sociali dei cittadini europei nonché di tutte le persone che vivono sul territorio dell'Unione.