La mafia uccide Pio La Torre

Era il padre della legislazione antimafia

Condividi

Pio La Torre viene ucciso a colpi di proiettile, insieme a Rosario Di Salvo, nella sua auto. La Torre si era battuto per l’approvazione della legge che introduceva il reato di associazione mafiosa e per quella sulla confisca dei beni ai mafiosi. Per l’omicidio di Pio La Torre, il 12 gennaio 2007, sono condannati 9 boss mafiosi, fra cui Riina e Provenzano.