La strage del treno Italicus

12 morti, non trovati i colpevoli

Condividi

Una bomba esplode nella carrozza numero cinque del treno Italicus. La deflagrazione dell’ordigno a bordo dell’espresso Roma - Brennero causa la morte di 12 persone e il ferimento di circa cinquanta passeggeri. Per la strage, rivendicata dall’estrema destra di Ordine Nero, non è stato individuato nessun colpevole.