Muore Achille Campanile

Giornalista, scrittore, regista e sceneggiatore

Condividi

Muore a Lariano Achille Campanile. Giornalista, scrittore, regista e sceneggiatore, Campanile attraversa, con le sue opere, quasi tutto il Novecento. Nato a Roma il 28 settembre 1899, stimato e incoraggiato da Pirandello e Montale, diventa celebre con le “Tragedie in due battute”, in cui disvela tutto il suo umorismo. Vince due volte il Premio Viareggio, nel 1933 con “Cantilena all'angolo della strada” e quarant’anni dopo con “Manuale di conversazione”.