Muore Alberto Sordi

Re della commedia all'italiana

Condividi

Muore a Roma Alberto Sordi. Nato nella capitale il 15 giugno 1920, l’attore è stato un vero e proprio simbolo per gli italiani, che lo hanno seguito e amato nell'arco di tutta la sua lunga carriera cinematografica. «Re» della commedia all'italiana, simbolo di una Roma papalina impressa nel Marchese del Grillo, Sordi è stato per tutti il magistrale interprete dei vizi, delle meschinità dell’italiano medio.