Muore Federico Fellini

Il regista per eccellenza

Condividi

Muore a Roma Federico Fellini. Nato a Rimini nel 1920, diciottenne inizia a lavorare come disegnatore di vignette alla “Domenica del Corriere”. Trasferitosi a Roma con la scusa di iscriversi a giurisprudenza, inizia a frequentare il mondo dell’avanspettacolo e della radio. E in questo ambiente conosce Aldo Fabrizi, Erminio Macario e Marcello Marchesi, iniziando a scrivere copioni. Nel 1943 Federico incontra in radio Giulietta Masina e in quello stesso anno i due si sposano. Il primo film, “Lo sceicco bianco” è del 1952. L'ultimo, “La Voce della Luna”, del 1990.  In mezzo, cinque Oscar, di cui uno alla carriera, e titoli immortali come “Otto e mezzo”, “La dolce vita”, “Amarcord”.