Muore Giorgio La Pira

Sindaco di Firenze dalla fede incrollabile

Condividi

Muore Giorgio La Pira. È stato sindaco di Firenze e sottosegretario al ministero del lavoro e previdenza sociale nel V governo De Gasperi. La Pira sceglie soprattutto di essere un "libero apostolo del Signore", come lui stesso si definisce, cercando la sua missione nella società. La profonda azione sociale è infatti fondata sul comandamento dell'amore, inteso come la realizzazione del corpo mistico della chiesa nella storia dell'umanità. Nel 1986, sotto Papa Giovanni Paolo II, è stata avviata la causa della sua beatificazione.