Muore Harry Truman

Presidente USA, in guerra e nel primo dopoguerra

Condividi

Muore Harry Truman. 33° presidente degli Stati Uniti d’America, è lui a ordinare il lancio delle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki. Il 2 marzo 1947 annuncia un piano per il contenimento del comunismo e dell'espansionismo sovietico. Successivamente inaugura una strategia di intervento economico diretto negli altri paesi, che si concretizza con il piano Marshall. Fautore del Patto Atlantico, durante la sua presidenza ha inizio la guerra fredda e la crisi in Corea.