Muore Truman Capote

Giornalista e scrittore, precursore del romanzo-verità

Condividi

Muore a Los Angeles il giornalista e scrittore Truman Capote. Giovanissimo, entra a far parte della redazione del New Yorker. Personaggio eccentrico, come scrittore raggiunge ben presto il successo con “A sangue freddo” con il quale inaugura il genere del romanzo-verità. È autore anche di “Colazione da Tiffany”, reso celebre dalla trasposizione cinematografica di Blake Edwards con protagonisti Audrey Hepburn e George Peppard.