Nasce Franz Liszt

Grande pianista e compositore

Condividi

Nasce in Ungheria il musicista Franz Liszt. Grazie agli insegnamenti del padre, all’età di 6 anni è già un pianista prodigio. Considerato uno dei più grandi virtuosi dell’Ottocento, è autore di una vera e propria rivoluzione della tecnica pianistica. Molto legato a Frederic Chopin, è anche uno dei più grandi sostenitori della musica di Wagner. Nel 1837 giunge in Italia, dove scrive uno dei suoi capolavori “Années de pèlerinage”. La sua carriera, fatta di molti alti e bassi, lo mina nel profondo e lo avvicina sempre di più alla religione cattolica. Nel 1865 diventa abate. Nel 1886, in Germania, durante il festival di Bayreuth, Liszt si ammala gravemente di polmonite e muore il 31 luglio dello stesso anno.