Nasce Giovanni Pascoli

Poeta, allievo e successore di Carducci

Condividi

Nasce a San Mauro di Romagna il poeta italiano Giovanni Pascoli. Nel 1867 il padre del Pascoli è ucciso da un colpo di fucile e questa è la prima di una lunga serie di lutti familiari che influenzano la sua produzione artistica. Grazie a Carducci, che ne intuisce il talento, Pascoli inizia a insegnare in vari istituti scolastici italiani, fino a sostituire il Carducci stesso sulla cattedra di Letteratura Italiana all’Università di Bologna. Pascoli muore nel capoluogo emiliano, per un tumore al fegato, all’età di 57 anni.