Nasce Giuseppe Mazzini

Padre della patria, repubblicano e carbonaro

Condividi

Nasce a Genova Giuseppe Mazzini. Mazzini dedica la sua esistenza al progetto di unificazione sotto un unico stato retto da una costituzione democratica e repubblicana dei vari staterelli italiani dominati da potenze e case regnanti straniere. Nel 1830 entra a far parte della Carboneria e, costretto dalla sua attività rivoluzionaria a rifugiarsi in Francia, fonda nel 1831 a Marsiglia la Giovine Italia. Dopo aver partecipato da protagonista alle vicende risorgimentali, nel 1870 Mazzini viene arrestato e di nuovo costretto all’esilio. Riesce tuttavia a rientrare sotto falso nome in Italia. Mazzini muore a Pisa nel 1872.