Nasce Mafalda di Savoia

Morirà a Buchenwald

Condividi

Nasce a Roma Mafalda di Savoia. Figlia di Vittorio Emanuele III e di Elena di Montenegro, sposa dal 1925 di Filippo d’Assia-Kassel. Invisa al nazismo, sospettata da Hitler e indicata da Goebbels nel suo diario come “animale intrigante”, Mafalda è arrestata da Kappler a Roma il 22 settembre 1943. Tradotta in Germania con un inganno, dopo tre settimane di prigionia, la principessa Savoia viene deportata, il 18 ottobre 1943, a Buchenwald e internata con il falso nome di Frau von Weber.