Nasce Pio La Torre

Comunista e contro la mafia, che lo ucciderà

Condividi

Nasce Pio La Torre. Fra i capofila nelle lotte contadine nella Sicilia del 1945, nel 1972 viene eletto al parlamento fra i deputati del Partito Comunista. Si batte per l’approvazione della legge che introduceva il reato di associazione mafiosa e per quella sulla confisca dei beni ai mafiosi. Per queste sue battaglie verrà ucciso il 30 aprile 1982 insieme a Rosario Di Salvo, nella sua auto, con raffiche di mitra. Per l’omicidio di Pio La Torre, il 12 gennaio 2007 sono condannati nove boss mafiosi, fra cui Riina e Provenzano.