Nasce l'euro

Come forma di pagamento non fisica

Condividi

L’euro fa il suo debutto sui mercati per tutte le forme di pagamento non fisiche. Undici nazioni europee (Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo e Spagna) lo hanno adottato sulla base del trattato di Maastricht del 1992, che specifica i requisiti economici necessari per poter utilizzare la nuova valuta. L’euro entrerà ufficialmente in circolazione, sotto forma di monete e banconote, dal primo gennaio del 2002. Oggi è la moneta unica in 17 paesi dell’Unione.