Paolo VI chiude il Concilio Vaticano II

Otto messaggi al mondo

.

Condividi

Papa Paolo VI chiude il Concilio Ecumenico Vaticano II. Il Concilio è uno degli eventi che maggiormente ha segnato la vita della chiesa del Novecento. Fortemente voluto da Papa Giovanni XXIII, per una chiesa viva e segno profetico nel mondo, il Concilio è l’occasione per far emergere le molteplici realtà della chiesa cattolica rimaste ancora ai margini. Dopo l’ultima seduta pubblica del Concilio, papa Paolo VI indirizza otto messaggi al mondo: ai padri conciliari, ai governanti, agli intellettuali, agli artisti, alle donne, ai lavoratori, ai poveri e agli ammalati, ai giovani.