Scoperta la strage di My Lai

Rappresaglia USA su civili vietnamiti inermi

Condividi

Il giornalista indipendente Seymour Hersh pubblica un’inchiesta sul massacro di 347 civili avvenuto in un villaggio nel Nord del Vietnam. Il mondo scopre My Lai e l’orrore di una strage taciuta per un anno dai vertici militari americani. È il 16 marzo del 1968: dopo uno scontro a fuoco con i Vietcong, il tenente William Calley ordina la rappresaglia. I soldati americani massacrano un intero villaggio, in gran parte donne, vecchi, bambini.