Trattato anglo-irlandese

Riconosciuto all'Irlanda lo status di dominio

Condividi

Dopo circa due anni di conflitto viene siglato il trattato anglo-irlandese. Al libero stato d'Irlanda viene riconosciuto lo status di dominio. L’Irish Free State, legato alla corona con un giuramento di fedeltà e membro del Commonwealth britannico, si compone di 26 delle 32 contee complessive dell’isola. Per le sei contee situate nel nord-est dell'Irlanda, la sovranità è sospesa nell'attesa che la popolazione, per due terzi protestante, decida se aderire o meno al nuovo stato.