J. Edgar Hoover

J. Edgar Hoover

La spregiudicatezza all'FBI

J. Edgar Hoover
Per quasi cinquant'anni è stato al comando incontrastato dell'FBI, il servizio di sicurezza del più importante paese del mondo: l'America.

Uomo spregiudicato, dai metodi a cavallo tra il lecito e l'illecito, è John Edgard Hoover, il potentissimo ed eterno capo dell'FBI, dal 1926 al 1974.

Hoover ha lavorato con otto presidenti, ha vissuto il proibizionismo e l’era dei grandi gangster, la grande depressione del Ventinove, la Seconda Guerra Mondiale, la Guerra Fredda, il Maccartismo, le contestazioni giovanili degli anni Sessanta. Qualcuno l'ha definito "la peggior canaglia d'America" eppure Hoover rimane una delle figure più controverse, ambigue e affascinanti della storia del XX secolo.