Torna a speciale storia in breve

Rosa Parks e Martin Luther King

Storia in breve

Condividi

1 dicembre 1955 a Montgomery, capitale dell’Alabama, Rosa Parks, una giovane sarta di colore, sale sull’autobus che la porta a casa. Nella zona riservata ai neri non ci sono posti liberi. Ce ne è uno nella zona “mista”, dove i neri hanno l’obbligo di alzarsi su eventuale richiesta di un bianco.
Poco dopo qualcuno gli chiede di alzarsi. Rosa Parks si rifiuta. Per questo viene arrestata e processata.

Rosa Parks, una giovane sarta di colore, sale sull’autobus che la porta a casa. Nella zona riservata ai neri non ci sono posti liberi

Quel giorno stesso, un giovane pastore protestante appena giunto in città, riunisce i leader neri della comunità locale, per decidere le iniziative di protesta contro l’accaduto. E’ Martin Luther King. Inizia così la straordinaria lotta della comunità afroamericana, contro le discriminazioni razziali negli USA.  

A guidarci nell’approfondimento di questo delicato e decisivo periodo di trasformazioni sociali negli Stati Uniti, la storica e ricercatrice Silvia Cassamagnaghi, con il supporto, dalle Teche Rai, di alcuni brani tratti da inchieste d'epoca inerenti alla tematica trattata.