Aldo Moro

Le immagini della tragedia

Condividi

Mercoledì 9 maggio 1978 in via Caetani, una strada del centro di Roma, nelle immediate vicinanze di via delle Botteghe Oscure, sede del Partito Comunista e piazza del Gesù, sede della Democrazia Cristiana, viene rinvenuto il cadavere dell’onorevole Aldo Moro, all’interno del bagagliaio di una Renault 4 rossa. Si chiude un calvario iniziato 55 giorni prima, il 16 marzo, quando il presidente della Democrazia Cristiana, viene sequestrato da un commando delle Brigate Rosse, in seguito all’uccisione dei cinque uomini della sua scorta. L’Italia intera si ferma per assistere a questo drammatico epilogo di una vicenda che lascia ancora oggi profonde ferite aperte. Ripercorriamo attraverso fotografie dell’epoca quei momenti concitati, che rimangono come ricordi indelebili per tutti gli italiani.