Pinocchio (mal)visto dal Gatto e la Volpe
Torna a speciale Pinocchio

Pinocchio (mal)visto dal Gatto e la Volpe

Uno show di Ugo Gregoretti e Andrea Camilleri

Pinocchio (mal)visto dal Gatto e la Volpe

Condividi

Ugo Gregoretti e Andrea Camilleri, noti scrittori e amici di vecchia data, si divertono a travestirsi e recitare le parti del Gatto (Gregoretti) e la Volpe (Camilleri) in questo sorprendente Pinocchio, tutto in rima baciata e cantata. Di seguito la scena dell’apparizione del Gatto e della Volpe nel romanzo di Carlo Collodi:

Pinocchio, com’è facile immaginarselo, ringraziò mille volte il burattinaio: abbracciò, a uno a uno, tutti i burattini della compagnia, anche i giandarmi; e fuori di sé dalla contentezza, si mise in viaggio per ritornarsene a casa sua. Ma non aveva fatto ancora mezzo chilometro, che incontrò per la strada una Volpe zoppa da un piede e un Gatto cieco da tutt’e due gli occhi che se ne andavano là là, aiutandosi fra di loro, da buoni compagni di sventura. La Volpe, che era zoppa, camminava appoggiandosi al Gatto: e il Gatto, che era cieco, si lasciava guidare dalla Volpe.