Il Piccolo Teatro di Milano: i primi cinquanta anni

Piccola storia di un grande teatro

Condividi

L' audiovisivo, realizzato nel 1997, ripercorre i primi cinquanta anni del Piccolo teatro di Milano, fondato nel 1947.


L' attore Ferruccio Soleri, dal 1963 interprete di Arlecchino, individua in questa maschera il personaggio emblema del teatro milanese.

Lo scrittore Guido Vergani racconta come Strehler e Grassi abbiano scelto la sede di quel teatro stabile, finanziato dal comune, di cui una Milano di grandissimo fervore intellettuale, avvertiva la necessità nel momento della ricostruzione.

Tra il susseguirsi di scene memorabili, Vergani, esamina i momenti più rappresentativi di questo lungo arco temporale.

Enzo Biagi evidenzia come il Piccolo teatro abbia caratterizzato una Milano che oggi non esiste più .

La giornalista Natalia Aspesi individua il Piccolo come luogo aperto ad un pubblico non costituito di soli intellettuali.

L' ex ministro della cultura francese, Jack Lang, dichiara come da cinquanta anni il teatro milanese, e Strehler in particolare, siano stati gli ispiratori della rivoluzione teatrale europea.