Re Lear

    Il dramma di Shakespeare della compagnia Mauri Sturno

    Condividi

    Uno dei capolavori di Shakespeare, della compagnia Mauri Sturno, diretto da Andrea Baracco e interpretato da Glauco Mauri, nei panni di Re Lear e Roberto Sturno in quelli del Conte di Gloucester.

    Dramma dell'amore padri-figli e del tradimento, Re Lear porta in scena un universo retto da padri indegni e figli inetti, dove nessuno è in grado di regnare, di assumersi l'onere della corona.

     

    Eccomi qui per la terza volta, alla mia veneranda età, impersonare Lear. Perché? Mi sono sempre sentito non all’altezza a interpretare quel sublime crogiolo di umanità che è il personaggio di Lear. In questa mia difficile impresa mi accompagna la convinzione che per tentare di interpretare Lear non servono tanto le eventuali doti tecniche maturate nel tempo quanto la grande ricchezza umana che gli anni mi hanno regalato nel loro, a volte faticoso, cammino.

    Glauco Mauri