Diplomazia

    Il testo di Ciril Gely, diretto da Elio De Capitani e Francesco Frongia, con Ferdianndo Bruni

    Condividi

    Il testo di Ciril Gely, debuttato nel 2011 al Théâtre de la Madeleine di Parigi, porta in scena un racconto che mette in gioco la libertà, il destino e le responsabilità individuali.



    Il generale Dietrich von Choltitz, governatore di Parigi durante l'occupazione nazista, e il console svedese Raoul Nordling, si fronteggiano in uno scontro verbale senza esclusione di colpi nella notte tra il 24 e il 25 agosto 1944.

    Il tedesco ha l'ordine di radere al suolo la città prima della ritirata, ma il diplomatico userà tutta la sua arte retorica per convincerlo a disobbedire all'ordine del führer.

    Due ruoli perfetti per Elio De Capitani e Ferdinando Bruni, rispettivamente nei panni del generale e del console svedese, che tornano a sfidarsi sul palco.

    A completare il cast Michele Radice, Alessandro Savarese, Simon Waldvogel.


    elfo.org