Graces

    Nuovo lavoro della coreografa Silvia Gribaudi

    24 feb 2020 > 04 apr 2020

    Condividi

    Chi sarebbero oggi le Tre Grazie? Cosa significa Grazia?

    Graces è  un progetto di performance ispirato alla scultura e al concetto di bellezza e natura che Antonio Canova realizzò tra il 1812 e il 1817. Le 3 figlie di Zeus Aglaia, Eufrosine e Talia erano creature divine che diffondevano splendore, gioia e prosperità. In scena tre danzatori: Siro Guglielmi, Matteo Marchesi, Andrea Rampazzo insieme all’autrice Silvia Gribaudi, che ama definirsi autrice del corpo perché la sua poetica trasforma in modo costruttivo le imperfezioni elevandole a forma d’arte.

    Negli ultimi dieci anni la coreografa si è interrogata sugli stereotipi di genere, sull’identità del femminile e sul concetto di virtuosismo nella danza, cercando la leggerezza e l’ironia nelle trasformazioni fisiche, nell’invecchiamento e nell’ammorbidirsi dei corpi.