I marmi di Torlonia. Collezionare capolavori

Un'anteprima della mostra che aprirà ai Musei Capitolini a Villa Caffarelli

04 Mag 2020 > 31 Dic 2020

Più di novanta marmi di scultura antica (busti, rilievi, statue, sarcofagi ed elementi decorativi) della Collezione Torlonia in una grande esposizione a Roma, che aprirà appena possibile, frutto dell’accordo siglato tra il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e la Fondazione Torlonia.


Il progetto scientifico di valorizzazione della collezione è stato affidato a Salvatore Settis, che cura la mostra con Carlo Gasparri e con l’organizzazione di Electa, editore del catalogo.

Le sculture in mostra non sono solo insigni esempi di scultura antica, ma anche il riflesso di un processo culturale: gli inizi del collezionismo di antichità e il passaggio dalla collezione al Museo.