Torna a speciale La Scuola in Tv

    La città protagonista

    Lo sguardo sulla città: articolo 9 e dimensione urbana

    Condividi

    Nell’antichità, nel medioevo, nel Rinascimento, la città si sviluppa come celebrazione dello spazio comune: lo status del cittadino, in quanto abitante di un centro organizzato, in cui architettura e politica si incontrano dialogando, suscita rispetto e si accompagna ad un modo di essere, di agire, di pensare. La realtà monumentale accompagna questo sentimento e questa postura dell’uomo che vive in relazione, dell’uomo che organizza la propria esistenza in rapporto con la comunità. Ed ecco che la piazza, gli edifici, gli spazi pubblici divengono il terreno di sviluppo del sentimento di cittadinanza.

    Materia: Educazione civica.
    Destinatari: studenti della scuola secondaria superiore.
    Professoressa: Irene Baldriga (con Andrea Piersanti).